Amici della Musica di Modena

Condividi su i tuoi canali:

CONCERTI D’OGGI

Sabato 25 marzo 2023 – 20:30

Modena – Hangar Rosso Tiepido

Erica Piccotti – violoncello

Matteo Fossi – pianoforte

Musiche di Brahms, Webern, Sciarrino

Sabato 25 marzo alle ore 20:30 presso l’Hangar Rosso Tiepido a Modena (in via Emilia Est 1420/2)) si terrà un nuovo appuntamento della rassegna Concerti d’oggi, curata e organizzata dagli Amici della Musica di Modena.Si esibiranno due concertisti di straordinaria levatura: la violoncellista ventiquattrenne Erica Piccotti e il pianista Matteo Fossi. Il programma del concerto mette in evidenza la modernità del linguaggio di Johannes Brahms confrontando le magnifiche due Sonate brahmsiane per violoncello e pianoforte, tra i capolavori del repertorio cameristico di ogni tempo, con brevi pagine di Webern e Sciarrino.

Nata a Roma nel 1999, Erica Piccotti ha già alle spalle un debutto discografico per l’etichetta Warner Classics, un diploma in violoncello a soli 14 anni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, un debutto concertistico a 13 anni in diretta Rai da Montecitorio con Mario Brunello per l’Accademia di S. Cecilia di Roma e il conferimento dell’onorificenza di Alfiere della Repubblica Italiana da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano “per gli eccezionali risultati in campo musicale in giovane età”. Attualmente svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia come solista che in formazione cameristica. È stata ospite in festival prestigiosi, tra gli altri “Chamber music Connects the world” in Kronberg, “Al Bustan Festival” in Beirut, “Verbier Festival Academy”, “Chigiana International Festival” di Siena e Festival dei Due Mondi di Spoleto. È stata inoltre invitata ad esibirsi in importanti teatri italiani come il Teatro Ristori di Verona, il Teatro Carlo Felice di Genova e all’estero alla Konzerthaus di Berlino alla Carnegie Hall di New York oltre che in Francia, Inghilterra, Belgio, Austria, Ungheria, Stati Uniti, Messico, Cina. Matteo Fossi, molto attivo come concertista fin da giovanissimo, è ormai considerato uno dei principali musicisti italiani: ha studiato con artisti quali Piero Farulli, Pavel Vernikov, Alexander Lonquich, il Trio di Milano, Mstislav Rostropovich. Nel 1995 ha fondato il Quartetto Klimt, uno dei gruppi cameristici italiani più attivi, e da dieci anni suona in duo pianistico con Marco Gaggini, con cui ha intrapreso la prima registrazione mondiale integrale delle opere per due pianoforti di Brahms, Bartók, Poulenc, Ligeti e Schönberg. Con queste formazioni, e come solista, Fossi si è esibito in tutte le principali stagioni italiane e, all’estero, in importanti teatri e festival in Germania, Francia, Austria, Ungheria, Inghilterra, Spagna, Belgio, Polonia, Svizzera, Stati Uniti, Brasile, Cina, Corea del Sud. Ha un’intensissima attività discografica, per etichette quali Decca, Universal, Brilliant, Naxos, Stradivarius, Tactus, Amadeus.

L’ingresso avviene senza prenotazione ed è di 10 € per il biglietto a prezzo intero e di 5 € per quello a prezzo ridotto. I Soci AdM sottoscrittori hanno diritto al biglietto ridotto, mentre i Soci AdM sostenitori entrano gratuitamente. È possibile anche acquistare online i biglietti a un prezzo più conveniente (8,50 € il biglietto intero e 3,80 € il ridotto) sulla piattaforma OOOH. Il concerto è realizzato con il contributo finanziario del Comune di Modena, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e della Regione Emilia-Romagna. L’Associazione Amici della Musica di Modena opera senza fini di lucro. Sostegno economico proviene dai contributi di Enti Pubblici e Privati e dalle quote di adesione dei Soci. Tutte le informazioni su contenuti artistici, aspetti organizzativi, modalità di sostegno e di adesione alle attività degli Amici della Musica di Modena sono disponibili all’ingresso della sala. Per informazioni: tel 3296336877; www.amicidellamusicamodena.it, info@amicidellamusicamodena.it

[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista