AMICI DEL CUORE: DONATO UN DEFIBRILLATORE ALLA POLIZIA LOCALE

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

L’associazione Amici del cuore ha donato un defibrillatore al Corpo unico di Polizia locale dell’Unione Terre di Castelli. L’apparecchio verrà installato su un mezzo della Polizia Locale. Gli agenti stanno anche seguendo un corso, sempre curato dall’associazione Amici del cuore, per aggiornare le proprie competenze in materia di primo intervento con l’uso del defibrillatore. La consegna dell’apparecchio è avvenuta, sabato scorso, nella Sala consiliare del Municipio di Vignola, dove si è tenuto un incontro pubblico sulla disostruzione pediatrica, nel corso del quale sono state illustrate a un pubblico numeroso e attento le manovre salvavita essenziali per un primo intervento sui bambini di diverse fasce d’età. Al momento della consegna del defibrillatore erano presenti il Comandate della Polizia locale delle Terre di Castelli Pierpaolo Marullo, la sindaca di Vignola Emilia Muratori e la vicesindaca e assessora alla Sanità Anna Paragliola.  

 

“Ringraziamo l’associazione per un dono la cui utilità è fondamentale nelle fasi di primo intervento nel caso di malori improvvisi – spiega Anna Paragliola – Anche il corso sulla disostruzione pediatrica è stato seguito con particolare attenzione dai presenti che hanno chiesto che venissero organizzate altre iniziative pubbliche di questo genere. Ne parleremo con l’associazione e cercheremo di fare seguire altri appuntamenti per coloro che non sono riusciti a essere presenti a quello tenutosi sabato scorso”.

 
[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista