Amelio, Formigli, Benni e Angela: poker d?assi a Forum Eventi

Condividi su i tuoi canali:

None

Amelio, Formigli, Benni e Angela: poker d?assi a Forum Eventi

Un regista accompagnato da una famosa attrice, un giornalista, uno scrittore e un divulgatore scientifico: sono i protagonisti dei prossimi appuntamenti modenesi al BPER Forum Monzani, dal 27 novembre all?11 dicembre: quattro serate all?insegna di altrettante novità editoriali, a ingresso rigorosamente gratuito

L?autunno regala quattro nuovi appuntamenti agli amanti dei libri: da domenica 27 novembre a domenica 11 dicembre tornano le serate di ?Forum Eventi?. E? il BPER Forum Monzani di Modena a ospitare nuovi romanzi, saggi e reportage e, naturalmente, i loro autori: quattro date da segnare in agenda, tutte a ingresso gratuito.
La rassegna, organizzata da BPER Banca con il patrocinio del Comune di Modena, sta riscuotendo un grande successo: gran parte degli incontri hanno riempito l?auditorium del Monzani, facendo segnare il tutto esaurito. 

Si ricomincia domenica 27 novembre alle 17.30, quando sale sul palco uno dei più apprezzati registi italiani: Gianni Amelio presenta il suo primo libro ?Politeama? (Modadori) e con lui ci sarà l?attrice Giovanna Mezzogiorno che darà voce ad alcuni passi del romanzo. Modera l?incontro lo scrittore Paolo di Paolo, per dare ancor più spessore letterario all?incontro.
L?esordio narrativo di Gianni Amelio è uno struggente romanzo di formazione che non assomiglia a nessun altro. Sostenuto da una scrittura essenziale che punta al cuore delle cose, svela un sentimento d?incrollabile fiducia nella forza della diversita?. Il romanzo parte dall?infanzia di stenti e di rabbia di Luigino, nel Sud povero degli anni ?50, con una madre giovanissima rinchiusa in manicomio e un padre sconosciuto. E il sogno di lui bambino: cantare alla radio e magari nella nascente televisione. Luigino, cresciuto in un universo femminile, quando la sua voce diventa morbida, come quella delle grandi soubrette della rivista, viene chiamato a imitarle nei circhi e sui palcoscenici dell’avanspettacolo. dove sarà esaltato e umiliato. Quando la strada dello spettacolo gli viene preclusa, Luigi decide di partire per Roma, alla ricerca di un proprio posto nel mondo. Incontrerà Elide, una 15enne sola come lui che gli darà per un attimo la dolcezza degli affetti e subito dopo il dolore dell?abbandono.

Chi c?è dietro all?Isis? Com?è stato possibile che poche migliaia di jihadisti abbiano inventato dal nulla uno Stato grande come il Regno Unito e siano in grado di organizzare stragi in ogni angolo del pianeta? Sabato 3 dicembre alle 17.30 prova a spiegarlo il giornalista televisivo e conduttore di Piazzapulita su La7 Corrado Formigli, partendo dal suo ultimo libro ?Il falso nemico? (Rizzoli): un reportage dalle zone più infuocate del mondo, a tu per tu con la follia e il dolore, ma anche il tentativo di capire cosa si nasconde dietro il sanguinoso gioco di specchi che chiamiamo califfato nero. Il volume racconta le complicità e il ruolo dell?Occidente nascosti sotto la maschera dei nuovi terroristi. Uomini e donne che si sono formati sotto gli occhi delle grandi potenze, che riprendono le esecuzioni come nei film di Hollywood, che hanno connessioni internet ultraveloci e autostrade su cui sfrecciano indisturbati trasportando armi fabbricate in Occidente. A subirne le conseguenze sono donne e bambini senza futuro, profughi da Aleppo a Milano: una questione che vede l?Europa ancora divisa.

?La bottiglia magica? (Lizard) è il nuovo libro di Stefano Benni, che l?autore presenta giovedì 8 dicembre alle 17.30 insieme all?illustratore del volume, Luca Ralli. Si tratta di una favola per adulti che trasporta il lettore verso un viaggio surreale in un mondo che è contemporaneamente fantastico e pop. Un viaggio all?interno dell?immaginazione con rimandi all?infanzia dove i Virgili onirici del libro sono due personaggi, Pin e Alina. Pin è un giovane ragazzo ingenuo, semplice e coraggioso, figlio di un pescatore di nome Jep. Pin insieme a un topolino intellettuale intraprenderà un cammino tortuoso e pieno di difficoltà per raggiungere il Diladalmar dove si trova Alina, una giovane ragazza sognatrice e ribelle. Alina, invece, contro la sua volontà è stata rinchiusa a Villa Hapatia, una scuola di rieducazione sociale e culturale. Alina non condivide le regole che la Villa vuole imporre ai suoi alunni e a lei, così decide di evadere insieme al suo amico peloso, un gatto wifi che le farà da guida per i meandri oscuri della scuola. A fare da collante all?intrepido e avventuroso esilio dei due temerari protagonisti, Pin e Alina, sarà una bottiglia con dei poteri particolari, che in momenti salienti del viaggio farà accadere delle cose magiche, capovolgendo la narrativa della storia.

L?anno di Forum Eventi si chiude con un nome amatissimo dal grande pubblico: domenica 11 dicembre alle 17.30 Alberto Angela presenta il suo ultimo libro ?Gli occhi della Gioconda? (Rizzoli). Un capolavoro assoluto come la Gioconda non è solo un quadro da ammirare affascinati dagli occhi che sembrano vivi e dalla magia del sorriso. In realta? è un viaggio nella mente e nelle emozioni di Leonardo. Già dall?Ottocento e fino a oggi, è stato detto e scritto moltissimo su Leonardo e su Monna Lisa, un artista e un ritratto su cui si ha sempre l?impressione di non sapere abbastanza. Per andare a conoscere entrambi e svelarne l?eterno fascino, Alberto Angela ha scelto una chiave completamente nuova: lascia che sia la Gioconda a ?raccontarci? Leonardo, il genio che l?ha potuta pensare e realizzare. Scopriamo, così, che il volto della Gioconda, levigatissimo dallo sfumato, non ha ciglia nè sopracciglia. O che il suo vestito ha molto da dirci sulla moda del tempo, ma anche sulle abitudini e sull?economia della Firenze di inizio Cinquecento. Sulla sua identità, poi, sono state fatte diverse ipotesi, alcune delle quali aprono retroscena appassionanti. Con le sue doti indiscusse di divulgatore, Alberto Angela ci accompagna a scoprirli, entrando nella vita di Leonardo.

Infoline: Forum Guido Monzani, tel. 059.2021093

Ufficio stampa MediaMente                    
339.8850143                
stampa@mediamentecomunicazione.it

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista