ALLUVIONE, IN PAGAMENTI I PRIMI CONTRIBUTI PER DANNI

Condividi su i tuoi canali:

None

ALLUVIONE, IN PAGAMENTO I PRIMI CONTRIBUTI PER I DANNI

Le domande presentate sono 84, una ventina i cittadini che hanno terminato i lavori

Sono in pagamento in questi giorni, da parte del Comune di Modena, i primi contributi per i danni subiti dai cittadini a causa dell’alluvione di gennaio.

Sono 84 in tutto le domande di contributo giunte entro il termine di novembre e poste in liquidazione dall’amministrazione comunale. I pagamenti sono erogati a lavori conclusi, sulla base della presentazione di fatture e scontrini relativi al ripristino della funzione abitativa e cioè per riparare i danni subiti dall’abitazione, per riparare o acquistare nuovi arredi, per riparare beni mobili registrati. In questi casi, l’amministrazione paga il cento per cento dell’importo della fattura.

A oggi, sono una ventina i cittadini che hanno terminato i lavori di riparazione e ripristino.

Per assistere i cittadini nella presentazione delle domande, il Comune nei mesi scorsi ha messo a disposizione dei residenti uno sportello gestito dai tecnici del settore Ambiente e Protezione civile.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati