Alla Fiera di Modena è il giorno di Miss Italia

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Ingresso gratuito, cancelli aperti dalle 10 alle 22. Alle 16, il premio “Fedeltà e Solidarietà e in serata spazio agli amici a quattro zampe grazie al Gruppo Cinofilo Modenese.

 

 

Chiude letteralmente in bellezza l’80° edizione della Fiera di Modena. Domani primo maggio, alle 16 inizieranno infatti le selezioni di Miss Italia che porteranno all’assegnazione dell’ambita fascia di miss Fiera Campionaria, che garantirà alla vincitrice l’accesso alle finali regionali.

 

In occasione dell’ultima giornata i cancelli della Fiera apriranno alle 10 e si chiuderanno alle 22 per offrire ai visitatori dodici ore all’insegna di divertimento, gusto e shopping in formato famiglia. Accanto alle aree espositive tradizionali dedicate a Casa Interni, Casa Esterni, Mercato ed Enogastronomia, si potranno apprezzare gli spazi dedicati alla lettura – LibriInFiera – e all’arte – Fierarte. I più dinamici potranno invece frequentare l’Area Sport Coni che quest’anno offre la possibilità a tutti, grandi e piccini, di provare diverse discipline da quelle più consuete, come la pallavolo, ad altre meno diffuse ma altrettanto divertenti e piacevoli come il badminton. All’Oriental Combat Arena, per tutta la giornata dimostrazioni e prove di arti marziali. Tra i tanti appuntamenti per i più piccini in programma, da segnalare dalle 15 alle 18 presso lo spazio LibriInFiera il laboratorio di inglese per bambini con giochi e attività ludiche. Per gli amanti della buona tavola, degustazioni e showcooking presso lo spazio “Assaggiare per Conoscere”, dove alle ore 15 si terrà il laboratorio gastronomico ‘Come nascono i salumi’.

 

E per restare in tema di ‘modenesità’, sempre domani martedì 1° maggio alle ore 16 nella Sala 400 al primo piano del Quartiere fieristico si terrà la 14esima edizione del Premio “Fedeltà e Solidarietà” istituito dall’Unione Società Centenarie Modenesi per riconoscere l’apporto e il contributo fornito dai Soci delle Centenarie alla crescita e allo sviluppo dell’associazionismo a Modena. Verranno premiati Lorenzo Barberini del Corpo Bandistico “La Beneficienza” di Sassuolo, Giuliano Cavazzuti del Club Alpino Italiano, Luciano Lamberti della Società Modenese di Mutuo Soccorso in diretta via Skype da Highwood (USA), Serafino Ansaloni de La Fratellanza (premio speciale); presenta Giancarlo Iattici presidente della Società del Sandrone, ospite musicale la Pikkola Orkestra del Kaiser.

 

Infine, dalle 19 l’Arena Spettacoli ospiterà come evento di chiusura dell’80esima Fiera di Modena una sfilata canina organizzata dal Gruppo Cinofilo Modenese. Sul palco, in passerella, cani di tutte le taglie e razze accompagnati dai loro padroni. Attenzione particolare sarà riservata ai bambini che si presenteranno con il loro cane.

 

Con cortese richiesta di segnalazione

Grazie dell’attenzione, buon lavoro

 

 

 


 

FieraDiModena2018_Selezio… (330 Kb)
 

Download

FieraDiModena2017_Sfilata… (404 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_CasaInt… (270 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_Artigia… (402 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_Fierart… (296 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_Degusta… (243 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_Degusta… (299 Kb)
 

Download

FieraDiModena2018_Esterni… (457 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria