Al mercato del lunedì debutta la “Bau house”,oasi di relax per gli accompagnatori a 4 zampe

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Fino al 24 settembre in 3 gazebo allestiti in vari punti del mercato i clienti troveranno ombra e acqua fresca in ciotole monouso per i propri cani; presenti anche le associazioni animaliste che illustreranno le loro attività. Il presidente del Consorzio Guido Sirri: “Un modo concreto per evidenziare che questo è il luogo di tutti”. Il logo dell’iniziativa firmato dall’artista Daniel Bund.

  

 

È un modo semplice, ma concreto per evidenziare che il mercato è un luogo che tutti possono frequentare, trovando sempre accoglienza, anche quando la passeggiata all’aria aperta tra i banchi del mercato viene fatta in compagnia del nostro amico a quattro zampe – evidenzia Guido Sirri, presidente del Consorzio il Mercato – Si tratta dell’ennesimo segnale, anche se piccolo, che ci permette di ricordare che il mercato è il primo ed unico centro commerciale all’aria aperta dove la relazione umana ha sempre grande importanza”.

 

Con un pizzico di scanzonata ironia li hanno chiamati “Bau House”, facendo così il verso alla famosissima scuola di architettura tedesca degli anni venti. In concreto e molto più prosaicamente si tratta di tre gazebo personalizzati e facilmente riconoscibili che a partire da lunedì prossimo (23 luglio) saranno allestiti all’interno del tradizionale Mercato del lunedì che si tiene a Modena al Parco Novi Sad.

 

L’obiettivo è duplice: da un lato mettere a disposizione dei clienti che frequentano il mercato con il proprio cane una piccola e accogliente oasi dove trovare sempre un po’ di ombra e acqua fresca da bere utilizzando ciotole monouso. Dall’altro offrire alle associazioni che si occupano della tutela dei diritti degli animali uno spazio gratuito utile per far conoscere ai tanti frequentatori del mercato le loro attività.

 

Il nuovo progetto promosso dal Consorzio il Mercato prenderà il via da lunedì prossimo e proseguirà per due mesi fino a lunedì 24 settembre dando così l’opportunità a diverse associazioni di alternarsi all’interno degli spazi allestititi. Lunedì in particolare i gazebo ospiteranno le associazioni Lav Modena e LEIDAA Modena e la ONLUS Centro Soccorso Animali.  L’iniziativa ha inoltre incassato l’adesione dell’artista carpigiano Daniel Bund. L’autore della nuova linea di pelouche della rinomata azienda Trudi – da sempre molto sensibile ai diritti degli animali – ha infatti firmato il logo della “Bau House” e regalato la sua opera al Consorzio.  

 

 

 


 

CaniMercato1.jpg (2505 Kb)
 

Download

Canialmercato2.jpg (2420 Kb)
 

Download

bauhouse_logo (1).jpg (1775 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.