AGGRESSIONE NELLA BASSA DA PARTE DEI CINGHIALI

Condividi su i tuoi canali:

POLIZIA PROVINCIALE IN CAMPO PER CERCARE GLI ANIMALI

Sono in azione da ieri pomeriggio, giovedì 1o novembre, le pattuglie della polizia provinciale di Modena nella zona della bassa modenese, per la ricerca e il contenimento del cinghiale che ha attaccato un uomo a San Giovanni del Dosso, comune del mantovano che confina con quelli della bassa modenese di Concordia e Mirandola, caricandolo e mordendolo.

L’azione è eseguita in stretto coordinamento con la polizia provinciale di Mantova e vede impegnate due pattuglie di agenti e il nucleo di controllo faunistico degli ungulati, che stanno compiendo azioni di monitoraggio anche in queste ore, alla ricerca di eventuali tracce dell’animale anche nel territorio modenese.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria