ABBANDONO DEI RIFIUTI: A CASTELVETRO SERRATI CONTROLLI E SANZIONI AI TRASGRESSORI

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

Proseguono le iniziative svolte dall’Amministrazione comunale di Castelvetro, in collaborazione con Hera, per la tutela dell’ambiente e per il corretto conferimento dei rifiuti. Dal dicembre scorso, infatti, sono in corso serrati controlli per verificare abbandoni di rifiuti sul territorio comunale, al fine di identificare e sanzionare i trasgressori.

Gli interventi hanno cadenza quindicinale e, dall’inizio dell’anno, hanno portato la Polizia municipale ad elevare una dozzina di contravvenzioni in varie zone urbane. Allo stesso tempo, Comune ed Hera stanno svolgendo monitoraggi puntuali anche al fine di rilevare eventuali criticità e rispondere alle esigenze degli utenti con l’obiettivo di garantire a tutti i cittadini un servizio efficiente e funzionale.

Come già in passato, sarà di nuovo installata una telecamera mobile, collocata periodicamente nelle zone più bersagliate dai comportamenti incivili, che permetterà agli agenti della Polizia locale di visionare i filmati che individuano i responsabili degli illeciti.

«Comportarsi in modo corretto è indice di civiltà ed educazione – dice l’assessore castelvetrese ad ambiente e sostenibilità, Ernesto Maria Amico – e se tutti fanno la loro parte l’ambiente in cui viviamo ne trae giovamento e saremo pronti alle nuove modalità di conferimento misto “porta a porta” e cassonetti con tessera, che premieranno i comportamenti virtuosi».

Hera ricorda che, proprio per aiutare i cittadini nella gestione e nel conferimento quotidiano dei loro rifiuti, ha creato “Il Rifiutologo” (anche sul web: www.ilrifiutologo.it), l’applicazione gratuita dedicata ai servizi ambientali. Grazie alla geolocalizzazione per indirizzo di residenza, l’app mostra all’utente anche la stazione ecologica più vicina con informazioni complete sui rifiuti da conferire, gli orari e gli sconti previsti dal proprio Comune. Con essa i cittadini possono anche interagire direttamente con l’azienda inviando segnalazioni relative ad abbandoni di rifiuti su suolo pubblico.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per

Una mossa tempestiva e anche simbolica

Giorgia Meloni è in Algeria per la sua prima visita di stato. E’ incentrata sull’energia nell’ottica del Piano Mattei, finalizzato a fare dell’Italia l’hub energetico del