A proposito di Lega Nord

Condividi su i tuoi canali:

Riflessioni sul ""partito -novità "" degli anni Ottanta e sulla realtà modeneseart. di C.V.

 

 

 

 

Mentre butto giù questi pensieri si stanno svolgendo le votazioni per decidere chi sarà il candidato “premier” della Sinistra in Italia. Al momento dell’uscita del numero di Bice sapremo chi tra Bersani e Renzi (in ordine alfabetico) avrà ricevuto il maggior numero di consensi e se tutto si sarà svolto regolarmente.

Come accennato nel precedente numero, provo a dire la mia personale opinione su tutti gli altri partiti e movimenti locali presenti al momento in cui scrivo e di mia conoscenza, in modo da arrivare al momento delle amministrative e verificare se mi sono avvicinata o allontanata molto da quel che accadrà.

La Lega Nord

È stato il partito novità degli anni 80. Benchè nel sito ufficiale della Lega Nord (*) si faccia partire la cronistoria dal 1979 (prima di poter leggere qualcosa di storicamente interessante si deve scorrere il documento composto di totali pagine 41 fino a pagina 31!), il vero esordio sul piano locale è stato il 1981 e su quello nazionale il 1987 dove la Lega Nord si presenta per la prima volta alle politiche e raccoglie un seggio e 0.4% dei voti. Fu sicuramente un risultato eccezionale per un partito c.d. locale.

Nel corso degli anni l’espansione territoriale è avvenuta principalmente nel centro nord Italia, al suono dello slogan “Roma Ladrona” e altri (**) e per questo vi rimando nuovamente alla prima nota con il link del sito nazionale, con la doverosa premessa che – al momento in cui sto scrivendo – alcuni link sono inaccessibili…

Per la nostra realtà locale e per Modena in particolare sino a qualche anno fa il punto unico di riferimento è stato Mauro Manfredini (***) ora in Regione e non più a Modena (****). È un peccato perché lui spesso lo si poteva incontrare in giro a parlare con la gente, per sentire come le persone vedevano certi avvenimenti locali, aveva un contatto diretto con la cittadinanza. Il nuovo segretario che presumo sia il signor Stefano Bellei (spero di non scrivere un’eresia, ma sul sito riportato sotto non è specificato alcun nome…) (*****) l’ho intravisto a dei banchetti, a zappare, a tentare di nuotare con i fiumi in piena. Talvolta lo si legge nei suoi comunicati stampa che non hanno una cadenza periodica come la costola distaccatasi (di cui parlerò in seguito).

Prossimamente non credo che la Lega Nord a Modena ripeterà il risultato ottenuto alle precedenti amministrative. Infatti, nella precedente tornata elettorale era riuscito a strappare il Centro Storico in modo inequivocabile al Pd anche per alcuni risultati tangibili in materia di sicurezza e di ordine pubblico.

Oggi il Centro Storico di Modena e tutti gli altri quartieri sono stati omologati dalla criminalità organizzata e/o spicciola (non amo usare il termine “microcriminalità” perché ogni crimine ha una sua valenza e andrebbe sempre fatto pagare il reato al trasgressore).

Rispetto a qualche anno fa infatti si è riusciti a spalmare in modo variegato la criminalità su tutto il territorio, con “buona pace” di tutti i residenti e con la trascuratezza di  quasi tutti i movimenti e partiti politici presenti sul territorio.

Purtroppo anche questo partito ha contribuito, perché non è più presente con azioni forti e decise e ha dimostrato la sua inefficacia in termini di ascolto della cittadinanza da quando è cambiato il segretario e da quando si sono avuti degli screzi interni.

Spero che questo mio pensiero se letto dall’interessato gli dia modo di essere un punto di riflessione e di messa in discussione di certi incontri sul signoraggio che sono interessanti a livello nazionale, ma localmente le priorità sono ben altre e di interesse meno “fino”.

C.V.

 (Riproduzione riservata)

____________ 

(*)http://leganord.org/ilmovimento/storia_lega.asp

 

(**)   La mia voce si alza volutamente senza diplomazia, perché noi padani rifiutiamo di essere coinvolti nell’astuzia della palude romana che non si accorge che così tutto muore. Noi vogliamo il cambiamento.”

Umberto Bossi

 (***)http://www.gruppoleganorder.org/mauro-manfredini.html

(****)http://www.gruppoleganorder.org/ e per vedere qualcosa su Modena non cliccate qui perché è un contenitore vuoto! http://www.prov-modena.leganord.org/

(*****)http://www.leganordmodena.org/contatti.php

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

24 aprile Giornata Mondiale della Sicurezza

Ifoa accende il dibattito nazionale sulle “morti bianche” con Cesare Damiano e gli esperti del settore  Reggio Emilia, 22 aprile 2024 – In occasione della Giornata Mondiale

Convocazione Consiglio Comunale

Martedì 23 aprile, ore 19.00 Il presidente Alessandro Reginato ha convocato il prossimo Consiglio Comunale di Fiorano Modenese per martedì 23 aprile 2024, ore 19.00,