A proposito di censure ,libertà e diritti….

Condividi su i tuoi canali:

None

Agli amici lettori proponiamo di seguito il testo da noi “censurato” inviatoci da un sindaco che muove critiche al rappresentante della opposizione. Abbiamo messo in maiuscolo i passaggi per noi più discutibili.

Secondo voi le valutazioni qui contenute  sono legittimi giudizi politici tra avversari o sono offese sul piano personale?

Se al posto di un Sindaco , se a scrivere queste valutazioni fosse un cittadino ci sarebbero gli estremi della diffamazione a mezzo stampa? Ciò che non è permesso ad un cittadino (diffamare) è invece lecito per un politico? Se voi foste Mario Rossi di fronte a questa pubblicazione cosa direste di Bice?

Con serenità dateci il vostro parere.

 

Cara redazione,

Si è sostenuto troppo a lungo che “Nuovo Partito dei Partiti” rappresenta una reazione all´impostazione politica del partito comunista e dei suoi alleati, in particolare prima DS-P.C.I. ora Unione-ulivo, che hanno anche fatto della lotta di classe una costruzione del pensiero e hanno negato cosi´probabilmente ogni connessione-relazione tra imprenditore e operaio.

Gli studi piu´ recenti , pero´, pur non negando tale reazione, hanno posto in luce i profondi legami tra soggetti di classi diverse , infatti, nel centro-sinistra si trovano ex-esponenti di centro-destra e allo stesso modo nel centro-destra si trovano ex-esponenti di centro-destra: è l´esaltazionee quasi divinizzazione del “”potere-poltrona””  e delle leggi del mercato ,ossia quell´aspirazione verso l´oggetto piu´ ambito dalla maggior parte degli esseri umani “”La pecunia-denaro-soldo-contante, chiamatelo come volete l´Euro!””

Valutare gli attori della politica locale del Comune di Vattelapesca e assegnare un giudizio positivo e/o negativo acquista, dunque una notevole importanza non solo nell´ambito dei processi decisionali e scelte , ma anche per poter fare affidamento a qualcuno per un  programma comune e condiviso.

PUO´ FAR ARROSSIRE QUALCHE ESPONETE DI “NUOVO PARTITO DEI PARTITI”  PARLARE DI COERENZA, MA L´OBIETTIVO NON SOLO PUO´ ESSERE IRRAGGIUNGIBILE IN ALCUNI CASI E SE VOGLIAMO FARE QUALCHE NOME DEL CLUB DEI PIU´ INCOERENTI ED INAFFIDABILI, POSSIAMO FORSE FARE UN ESEMPIO CON UN NOME:  “” MARIO ROSSI DI “NUOVO PARTITO DEI PARTITI” NEL COMUNE DI VATTELAPESCA. ANZICHE´ ACCAPIGLIARSI SU SCUSE E GIUSTIFICAZIONI, È FORSE UTILE PARTIRE DALLO STORICO DEL PERSONAGGIO, MARIO ROSSI, CIOE´ DAI MANCATI RISULTATI E DAI

FALLIMENTI CHE DOVREBBERO RAPPRESENTARE L´OBIETTIVO DEI VERTICI DEL “NUOVO PARTITO DEI PARTITI”SU CUI LAVORARE, CON IL SEGUENTE OGGETTO DELLA PRATICA: LICENZIAMENTO IN TRONCO E SENZA PREAVVISO! LA DOMANDA CHE NASCE SPONTANEA È: COME SI PUO´ ANCORA SOSTENERE I BOCCIATI? QUALI CONDIZIONI DI CONTESTO E SPECIFICHE VANNO CREATE PER RAGGIUNGERE L´OBIETTIVO DI MANDARE A CASA GLI INCAPACI DI “NUOVO PARTITO DEI PARTITI”?BOOOOOO!

CHI IMPUTA A MARIO ROSSI TUTTI I  MALI DELLA TRAGICOMICA SITUAZIONE GENERALE DELLA OPPOSIZIONE NEL COMUNE DI VATTELAPESCA DOVREBBE ALLORA RIFLETTERE SULLA CIRCOSTANZA CHE OGGI MARIO ROSSI È STATO LA POLITICA CHE È SEMPRE SCESA IN CAMPO, MENTRE ALTRE FIGURE DEL PARTITO DI “NUOVO PARTITO DEI PARTITI” , PROBABILMENTE PIU´ CAPACI NON HANNO MAI AVUTO LA POSSIBILITA´ DI AVERE SPAZIO POLITICO , CAUSA FORSE LA FORTE VOGLIA DI APPARIRE COME UNA PRIMA DONNA O IL PRIMO DELLA CLASSE DA PARTE DI MARIO ROSSI, DUNQUE È’ MEGLIO PENTIRSI DI CIÒ CHE SI È FATTO, O PENTIRSI PER CIÒ CHE NON SI È FATTO? E´ PROBABILMENTE PER QUESTO MOTIVO CHE, TANTI HANNO ABBANDONATO IL PARTITO “NUOVO PARTITO DEI PARTITI” ED È VERO CHE AL DI LA´ DI ALCUNI INNEGABILI SUCCESSI  A LIVELLO NAZIONALE, ANCORA MOLTO RESTA DA FARE NEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DI UN PARTITO LOCALE ALL´ALTEZZA DEL PARTITO NAZIONALE.TANTO È VERO CHE LE ALLEANZE DI TUTTI I PARTITI DELLA COALIZIONE È MOLTO LONTANA SOPRATTUTTO PER QUANTO RIGUARDA IN PARTICOLARE L´ATTEGGIAMENTO DI MARIO ROSSI CHE APPARE IN OGNI CASO INDECIFRABILE ED ALEATORIO, DUNQUE NON COERENTE E NON AFFIDABILE.

Stenta cosi´ a decollare la coalizione della minoranza , strumento decisivo per la conquista del Comune e l´inserimento di persone capaci e qualificate, come alcuni professionisti, rispetto ai quali non sono ancora stati individuati in forma oggettiva  e condivisi i percorsi volti a renderne effettiva e utile la componente organizzativa-strategica. COSI´ DEBOLE CI APPARE MARIO ROSSI, ANCHE PERCHE´ SPESSO LO VEDIAMO ASSENTE NEL FARE OPPOSIZIONE CON TONI DURI E DETERMINATI , TANTO CHE APPARE A VOLTE UNA PERSONA QUASI DEL CORO DELLA MAGGIORANZA, ECCETTO QUALCHE TIMIDA ESPERIENZA DI RICHIESTA DI DIMISSIONI DEL SINDACO. Le ragioni di un ritardo che non si recupera facilmente, nella formazione di una effettiva alleanza di alternativa, sta probabilmente nella scarsa attenzione dei vertici del “Nuovo Partito dei Partiti” che non hanno sostituito alcuni personaggi che non hanno forse le capacita´ di fare e/o la volonta´ di fare politica in maniera seria ,coerente e responsabile per il bene del paese senza eventuali fini e/o scopi personalissimi (spesso in conflitto d´interessi con i programmi della coalizione della opposizione). Nella maggior parte dei casi, l’uomo è troppo intelligente per vivere d’istinto, ma troppo stupido per usare l’intelligenza.

 

Il sindaco del Comune di Vattelapesca

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche