A NE VALE LA PENA GAD LERNER

Condividi su i tuoi canali:

None

A

NE VALE LA PENA

GAD LERNER 

giovedì 11 novembre ore 21 – Auditorium San Rocco – Carpi (MO)

 

Giovedì 11 novembre alle ore 21 il giornalista e saggista GAD LERNER sarà all’Auditorium di San Rocco, via San Rocco 1 a Carpi (MO), per parlare dei suoi due ultimi libri “”L’Infedele”” e “”Noi Partigiani – Memoriale della Resistenza italiana”” entrambi editi da Feltrinelli.  Nel corso dell’incontro si farà anche il punto sull’attualità politica e sul futuro del nostro Paese.

 

Gad Lerner, giornalista e scrittore, è il terzo ospite del ciclo di incontri “”Ne Vale La Pena””.

Gad Lerner è nato a Beirut nel 1954 da una famiglia ebraica che ha dovuto lasciare il Libano dopo soli tre anni, trasferendosi a Milano. Come giornalista, ha lavorato nelle principali testate italiane da inviato o con ruoli di direzione. Dal maggio 2020 è al Fatto Quotidiano. Ha ideato e condotto vari programmi d’informazione televisiva alla Rai, La7 e Laeffe. Ha diretto il Tg1. Le sue ultime trasmissioni d’inchiesta sono “Operai” e “Ricchi e poveri”. Tra i titoli pubblicati: Operai (1988, 2010) e Tu sei un bastardo. Contro l’abuso delle identità (2005), Scintille (2009), Concetta. Una storia operaia (2017), L’infedele (2020).

 

Gad Lerner: “Nell’Infedele racconto il mio tragitto dalla militanza di sinistra all’establishment”

 

Con la collega Laura Gnocchi e in collaborazione con l’Anpi sta realizzando il progetto di un Memoriale della Resistenza Italiana.

 

È innegabile che esistano diversità, ma è altrettanto ovvio che non si possa considerare la propria singola visione del mondo come l’unica e “”la”” giusta. Bisogna accettare e convivere con tutte le differenze, e questo rappresenta non un limite, bensì la vera ricchezza del nostro mondo.

 

La Rassegna Ne Vale La Pena è promossa dal Comune di Carpi in collaborazione con BPER Banca, Radio Bruno e Mondadori Store con la direzione scientifica di Pierluigi Senatore

Un ringraziamento alla Fondazione Cassa Risparmio Carpi per la collaborazione

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.