A Expo Elettronica al via la ?terza rivoluzione industriale?: i Fab Lab da tutta la regione si danno appuntamento a Modena

Condividi su i tuoi canali:

None

 

L?artigianato del futuro è a ModenaFiere: i fab lab sono officine che offrono servizi personalizzati di fabbricazione digitale e fino a domani i nuovi artigiani digitali sono al lavoro a Expo Elettronica, dove i visitatori trovano due fab lab modenesi, uno di Spilaberto, uno di Bologna e uno di Rimini. Con un unico ticket d?ingresso il pubblico può visitare cinque settori tematici: Expo Elettronica per l?elettronica professionale e di consumo, Mo.Del, dedicato al modellismo, Cos.Mo, la versione 2.0 della tradizionale fiera del disco e fumetto misura di cosplayer, e Mo.Ma, un settore dedicato alle nuove tecnologie open source. Novità 2016 Gameplay Expo, la nuova sezione dedicata ai videogames

Fab come fabbricare, costruire, fare. Lab come laboratorio, bottega, officina. I Fab Lab sono laboratori di fabbricazione digitale dove i nuovi artigiani digitali danno corpo alle proprie idee. Qui si utilizzano una serie di macchine controllate dal computer e gestite attraverso software Open Source facilmente accessibili, dando vita a nuove forme di creatività da condividere in rete e con un notevole potenziale per l?industria e l?artigianato, tanto che si parla di ?terza rivoluzione industriale?.

 

Fino a domani Fab Lab ModenaMakeitmodena (il fab lab del Comune), Fab Lab Terre di CastelliMake in Bo (fab lab di Bologna), Make RN (fab lab di Rimini) saranno a Expo Elettronica a ModenaFiere per presentare i loro progetti, dare informazioni, consigli al pubblico e?fare proseliti. Il cuore pulsante del Fab Lab è costituito da una moderna tecnologia che consente la fabbricazione digitale artigianale attraverso l?uso di stampanti in 3D. In pochi minuti e a partire da un file digitale è possibile creare un oggetto a costi molto contenuti rispetto al passato. Oltre alla stampante in 3D i Fab Lab dispongono di attrezzature come laser cutter di precisione, frese e plotter vinilico, che consentono ampie possibilità di fabbricazione. I Fab Lab si rivolgono ai designer (nella più vasta accezione di product, interactive, fashion, game, graphic design) e alle imprese creative per sviluppare in rete con i canali istituzionali e culturali nuovi, oltre che ad un più ampio pubblico, che va dai cittadini, che possono trovare un servizio per sviluppare e costruire le loro idee, alle scuole e università, che possono usare il laboratorio come riferimento per la conoscenza di nuove tecnologie digitali per la produzione, ai professionisti che abbiano bisogno di servizi di prototipazione a basso costo.

 

Expo Elettronica prosegue fino a domani sera a ModenaFiere: il successo dell?evento, giunto alla 18esima edizione, è in un vincente mix di innovazione gusto per la caccia all?affare, dal retrocomputing ai dispositivi sempre più hì tech entrati a pieno titolo nella vita di tutti i giorni: pc, periferiche, smartphone, tablet, audio e multimedia, lettori e masterizzatori, dvd, decoder digitali e satellitari, videosorveglianza, accessori e materiali di consumo, piccoli elettrodomestici sono solo alcuni dei numerosi prodotti sottocosto, non più disponibili negli scaffali della GDO oppure surplus, accanto ad una serie di ?introvabili? tra cui componenti, ricambi, minuteria per l?autocostruzione e la riparazione. La manifestazione fa leva sulle passioni e, accanto all?elettronica, presenta una serie di sezioni tematiche: makers, modellismo statico e dinamico, dischi e fumetti rari e da collezione, il coloratissimo mondo dei cosplayer e novità, 2016, i videogiochi, con appassionanti sfide e tornei aperti a tutti.

Dove, come, quando: Organizzazione: Blu Nautilus Srl; Luogo: Modena Fiere Viale Virgilio, 70/90 uscita Autostrada Modena nord; Orari: 9.00 – 18.00; Info: 0541439573; www.expoelettronica.it Ingresso (ticket unico valido per tutti i settori espositivi): ? 10,00; ? 8,00 ridotto download da expoelettronica.it o tramite l?App gratuita Expo Elettronica 

Ufficio Stampa MediaMente 
339.8850143 
stampa@mediamentecomunicazione.it

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire