A CHE PUNTO È ARRIVATA L’INTEGRAZIONE FUNZIONALE TRA IL POLICLINICO E L’OSPEDALE DI BAGGIOVARA?

Condividi su i tuoi canali:

None

INTERROGAZIONE

OGGETTO: A  CHE PUNTO È ARRIVATA L’INTEGRAZIONE FUNZIONALE TRA IL POLICLINICO E L’OSPEDALE DI BAGGIOVARA?  DIVERSI PROBLEMI ORGANIZZATIVI FANNO RITENERE CHE ANCORA VI SIANO TROPPI PROBLEMI  NON RISOLTI.

 

 Premesso che:

  • Il sindaco Giancarlo Muzzarelli è il Presidente della Conferenza Territoriale Socio-Sanitaria, oltre che Sindaco della città di Modena con  specifiche responsabilità dirette,  riconducibili alla sua  qualificazione di referente/ gestore dei rapporti con l’Azienda USL di Modena, Azienda Universitaria Policlinico di Modena e Reggio Emilia ;
  • Il sindaco inoltre deve  provvedere all’adozione degli atti conseguenti in materia igienico-sanitaria, attività e servizi socio-sanitari e relativi aspetti economico-finanziari;
  • L’ospedale di Baggiovara nel sistema adottato in passato ha, nelle sue varie  divisioni, il compito di dare assistenza ai degenti presenti nei 500  posti letti di dotazione,  un numero sicuramente di rilievo;
  • L’Ospedale di Baggiovara  dal 1 gennaio 2017 per tutte le sue richieste  di funzionamento doveva  fare riferimento al Policlinico, che a quel punto doveva unificare  l’amministrazione dei due ospedali;
  • È stato segnalato al sottoscritto che l’ospedale di Baggiovara  nei primi giorni del 2017 non è stato adeguatamente rifornito di tutto il materiale  di consumo necessario all’assistenza   dei degenti  ( rammento il numero di cui sopra), pur avendo la struttura  fatto formale richiesta scritta, secondo i canali telematici previsti, delle necessità in termini per esempio  di pannolini, pannoloni, lenzuoli usa  e getta  ect. , tra cui le pile  torcia necessarie al funzionamento  degli strumenti telematici di assistenza e controllo delle funzioni vitali dei pazienti;
  • Ancora oggi esistono ritardi nei rifornimenti che  non arrivano con le  quantità e  le tempistiche  richieste dai reparti;
  • Tutto questo ha portato ad evidenti disagi, se non addirittura  a disservizi che possono aver messo a rischio i pazienti;

il sottoscritto

Chiede

Se è non ritiene urgente ed opportuno verificare:

-La veridicità di tali informazioni;

-Se le procedure burocratiche di coordinamento tra i due ospedali siano state  organizzate per tempo  per consentire la presa in carico dell’ospedale di Baggiovara  da parte della struttura amministrativa del Policlinico;

-Se esistono problemi di interconnessione  e lettura dei dati leggibili dal sistema informatico-amministrativo  del Policlinico;

-A che punto è arrivato il reale coordinamento tra il Policlinico e l’ospedale di Baggiovara nelle sue varie funzioni, visto che presenta  seri problemi la semplice gestione dei rifornimenti di materiale di consumo.

 

Il consigliere FI

Adolfo Morandi

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...