80esima Fiera di Modena

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Si è conclusa lo scorso 1 maggio l’80esima “Fiera di Modena”, che ha visto su una superficie di 35mila metri quadrati numerosissime esposizioni rivolte alla cittadinanza che è accorsa numerosa all’evento, rigorosamente ad entrata gratuita.

Formula vincente che ha decretato nuovamente il successo pluriennale della Fiera è stata la contemporanea eterogeneità delle iniziative, con eventi riguardanti qualsiasi fascia di età e che hanno attirato numerose famiglie, ma non solo.

È stato infatti possibile visitare aree espositive dedicate all’Arredamento, all’Enogastronomia (in foto possiamo ammirare lo stand dedicato alla degustazione dell’Aceto Balsamico e del Parmigiano Reggiano), ed apprezzare l’area “LibriInFiera” dedicata alla lettura, oltre che “Fierarte” – ideata da Giancarlo Corrado nel 1961 ed a cura del “Circolo degli artisti” di Modena – dedicata all’arte, e che quest’anno ha presentato 10 artisti contemporanei, uno scultore e 2 artisti in memoria.

È stato anche possibile frequentare l’Area “Sport Coni” e cimentarsi così in varie discipline sportive, tra cui la Pallavolo, Basket, Quod ed Equitazione nell’apposito padiglione.

Sono stati presentati un’ampia gamma di spettacoli di vario genere, dal musicale al comico e, nella giornata di martedì 1 maggio nell’Area “Spettacoli” hanno chiuso in bellezza l’80esima edizione della Fiera le selezioni di “Miss Italia” che hanno decretato l’assegnazione della fascia di miss Fiera Campionaria (che consente alla vincitrice l’accesso alle finali regionali dello stesso concorso di bellezza) alla ferrarese Clarissa Righi di 17 anni –  che sarà peraltro prossima madrina di “Skipass” e “Modenantiquaria” – e una sfilata canina organizzata dal Gruppo Cinofilo Modenese, in cui si sono succeduti in passerella cani di varie razze e taglie accompagnati per l’occasione dai loro padroni.

Non resta allora che attendere la prossima edizione della “Fiera di Modena”, importante e rappresentativo evento annuale della città, in cui altri eventi ed attività sapranno ospitare migliaia di visitatori modenesi e non.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione