800 ORE DI SERVIZIO PER IL NUCLEO PROTEZIONE CIVILE A.N.A.

Condividi su i tuoi canali:

None

800 ORE DI SERVIZIO PER IL NUCLEO PROTEZIONE CIVILE A.N.A.

I dati delle attività svolte nell’ultimo anno dal gruppo formiginese dell’Associazione Nazionale Alpini che ha contribuito alla tutela del vivere civile

 

 

A poche settimane dall’inaugurazione del Polo Integrato di Sicurezza e di Protezione Civile di via Quattro Passi, il Nucleo di Protezione Civile A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) Braida di Formigine ha reso noti i dati relativi alle attività nell’ultimo anno. Sono 12 i volontari iscritti all’A.N.A. di Formigine che hanno prestato, in questo periodo di tempo, oltre 800 ore di servizio a favore della comunità locale.

Diverse sono state le attività svolte tra le quali interventi coordinati dalla Polizia Municipale di controllo urbano del territorio comunale e in occasione di alcune importanti manifestazioni come ad esempio il Carnevale dei Ragazzi; operazioni di pulizia di alcuni parchi dai rami pericolanti e della legna caduta a terra dopo l’abbondante nevicata dello scorso febbraio e distribuzione della legna stessa ai cittadini interessati in collaborazione con l’Associazione Scout Valcinghiana; operazioni di sgombero sempre della neve dai cassonetti e dai rami caduti a terra assieme ad un gruppo di profughi; lavori di manutenzione ordinaria e di pulizia della sede e del centro operativo di via Quattro Passi in collaborazione con il Gruppo Alpini di Formigine.

“Si tratta di numeri importanti per la nostra associazione – dichiarano il capogruppo Omer Cavani e il vice capogruppo Gianni Ardilli, che è stato nominato anche coordinatore del Polo Integrato di Sicurezza e di Protezione Civile di via Quattro Passi – questo è stato possibile grazie ad un’efficace collaborazione con la Polizia Municipale. E’ un’esperienza di grande rilievo sociale che evidenzia la profonda motivazione del nostro gruppo a concorrere con le istituzioni a garantire il buon vivere civile. Altrettanto importante è l’apporto al sistema integrato di tutela volontaria del territorio che ci vede coinvolti con altri soggetti come i Volontari della Sicurezza, le Guardie Ecologiche Volontarie, il Gruppo comunale di Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana. Per questo desideriamo ringraziare tutti i volontari che con il loro impegno costante, testimoniano un forte sentimento di attenzione a Formigine, dedicando una parte del tempo libero alla comunità”.

Il Nucleo di Protezione Civile A.N.A. Braida di Formigine ha partecipato attivamente alle operazioni post terremoto a L’Aquila e nella Bassa Modenese e svolge esercitazioni nel corso dell’anno. Inoltre, vanta una squadra specialistica di telecomunicazioni a disposizione della sezione A.N.A. di Modena.

Foto e comunicato sui dati delle attività svolte nell’ultimo anno dal Nucleo di Protezione Civile formiginese dell’Associazione Nazionale Alpini sul territorio comunale.

 

 


 

 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

INTERROGAZIONE

Oggetto: Controlli sulla residenzialità negli alloggi pubblici. Chiarezza sul caso del titolare di alloggio pubblico e privato che vive all’estero e subaffitta  Premesso che: –

LA FÉRA DAL BÈLI DANN

Con la “Féra dal Bèli Dann” proseguirà sabato 8 e domenica 9 ottobre, l’edizione 2022 delle Fiere d’Ottobre di Sassuolo con un ricco calendario di