50° SAGRA DELL’UVA E DEL LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO

Condividi su i tuoi canali:

None
 

Il nostro territorio, la vostra scoperta!

50° SAGRA DELL’UVA E DEL LAMBRUSCO GRASPAROSSA DI CASTELVETRO
16-17 / 23-24 Settembre 2017

 

Un anno importante, la nostra Sagra compie cinquant’anni!

In programma degustazioni, musica, arte, divertimento ma anche momenti di approfondimento. La rassegna è ricca di appuntamenti che coinvolgeranno sia il centro storico sia la parte più propriamente commerciale come Via Sinistra Guerro. Per una sagra che coinvolge un territorio, dalle sue emergenze culturali alle botteghe, dagli agricoltori alle associazioni di volontariato.
Chioschi di assaggio, degustazioni guidate e stand promozionali proporranno la bevanda per eccellenza del territorio; concerti di musica, bande musicali e intrattenimenti per bambini incorniceranno la festa.

Questa importante edizione apre sabato 16 settembre alle ore 19.00 con l’inaugurazione della Mostra “1968-2017 Una storia bellissima. Cinquant’anni di Sagra” di Ermanno e William Venturelli con la collaborazione del Comune di Castelvetro.                                                 

Un programma fittissimo di iniziative dedicate principalmente al Lambrusco Grasparossa, ma anche alle altre tipologie di Lambrusco. Incontri di approfondimento, mostre  e degustazioni guidate, dedicate agli appassionati del settore e ad altri meno esperti che voglio scoprire le peculiarità del nostro vino e territorio.

VISITE IN CANTINA

 

Tra le tante iniziative organizzate in occasione della 50^ Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa spiccano le visite in cantina, alla scoperta delle origini del prodotto d’eccellenza intorno al quale ruota tutta la sagra.

Numerose aziende agricole, realtà storiche del territorio, aprono le loro porte ai visitatori che potranno così approfondire ulteriormente la conoscenza del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOP andando alla scoperta dei luoghi di produzione e dei loro protagonisti, tra le meravigliose colline castelvetresi, tra saliscendi ricamati di vigneti, per conoscere da vicino il vitigno Grasparossa e apprezzare il faticoso lavoro e la passione dei produttori…

INIZIATIVE DI PROMOZIONE DEL LAMBRUSCO GRASPAROSSA

 

Con la partecipazione del Consorzio Modena a Tavola si intende regalare un’esperienza gastronomica di alto livello grazie alle mani esperte degli chef, ad ingredienti eccellenti e vino di qualità.

Presso piazza Roma (fronte torre dell’orologio) saranno realizzati cooking show incentrati sulla cucina locale in abbinamento al Lambrusco Grasparossa o nei quali esso sarà un ingrediente importante. 

 

Inoltre, interessanti momenti di approfondimento con ospiti di rilievo del panorama enologico italiano ed internazionale presso il Castello di Levizzano Rangone.

Martedì 19 settembre, ore 21.00  
L’evoluzione dell’immagine del Lambrusco dagli anni ‘80 ad oggi: focus Lambrusco Grasparossa.

 

Giovedì 21 settembre, ore 21.00 
“Dentro e fuori i confini del Lambrusco”

PRESENTAZIONE FILIERA AGROENERGETICA

 

Caeb International Srl e Bortolotti group presenteranno in occasione della 50° Sagra dell’Uva e del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro un efficiente sistema di raccolta delle potature senza doverle prima trinciare ma imballandole in un pratico formato (60 X 40) utile ad essere velocemente stoccato creando cumuli che in 3-4 mesi perderanno l’umidità in eccesso e saranno pronti per l’utilizzo…

 

APERTURA CASTELLO DI LEVIZZANO RANGONE

Domenica 24 Settembre

 

Fortificazione eretta come baluardo difensivo contro gli Ungari e concesso, successivamente, dal vescovo di Modena al marchese Bonifacio di Toscana, padre della celeberrima Matilde di Canossa.
Apertura dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 con visita guidata alle ore 11.00 e alle 16.00.

Ingresso e visita guidata a offerta libera.

X FESTA NAZIONALE DEL PLEINAIR

30 Settembre – 1° Ottobre

 

 

La manifestazione, organizzata dalla rivista PleinAir in stretta collaborazione con l’associazione che ha come simbolo la bandiera arancione, è molto di più di una festa. È un modello positivo di fruizione del territorio nel quale i partecipanti scoprono realtà ricche di valori, tradizione, storia, arte, natura. 
Scopri il ricco programma di Castelvetro di Modena!

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo