35 SASSOLESI AD ERASMUS

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Saranno 35 i ragazzi sassolesi che, da questa settimana e fino al 2 agosto prossimo, prenderanno parte al progetto di Cerform STILE – Skills for the Tile District, che rientra nell’ambito del programma europeo Erasmus+ KA1 (Learning Mobility of Individuals), finanziato dalla Unione Europea. Il Programma Erasmus+ è il programma dell’ UE 2014-2020 per l’ istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.

Nell’ambito di questo programma, infatti, Cerform realizza il progetto STILE, che consente un percorso di tirocinio formativo di 32 giorni da svolgersi in Paesi europei, sostenuti da una precedente formazione.

Con apposita delibera delle scorse settimane, in pubblicazione all’Albo Pretorio, la Giunta del Comune di Sassuolo ha stabilito di sostenere il percorso di mobilità dei ragazzi che partecipano al progetto residenti a Sassuolo, consentendo la copertura dei costi dell’esperienza transnazionale, con un importo di €300 per ciascun percorso.

I ragazzi, che hanno presentato le loro candidature ad inizio anno ed hanno attraversato un periodo di selezione e formazione, provengono dagli istituti Formiggini, Volta, Morante, Don Magnani e Ferrari. Nel Paese di destinazione essi verranno inseriti in tirocinio formativo europeo in un’area professionale coerente con il loro percorso e con le competenze linguistiche in loro possesso. 

I partecipanti totali sono 98 ragazzi di quarta superiore, e i paesi scelti per questo progetto sono Francia, Germania, Austria, Regno Unito e Spagna.

Tutti i Comuni associati in Cerform (Sassuolo, Fiorano, Castellarano, Maranello e Formigine) cofinanziano l’attività con una borsa di studio di 300 euro per ciascun ragazzo. Questo contributo evidenza la particolare sensibilità di questi Comuni verso la formazione dei giovani e il loro sentimento di cittadinanza europea. I tirocini vengono realizzati inserendo i ragazzi in organizzazioni, imprese, associazioni, agenzie estere in un vero e proprio stage, seguito dai tutor dei partner esteri in loco e dai tutor aziendali.

Gli obiettivi di questo tirocinio sono principalmente due: creare un raccordo tra formazione e acquisizione di competenze professionali e trovare una via per far sì che il cittadino europeo sia in grado di muoversi liberamente utilizzando i suoi saperi, i suoi apprendimenti e le sue qualifiche.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Entomodena Incontri

 Gruppo Modenese di Scienze Naturali aps, Strada Morane, 361, Modenawww.entomodena.com