27 nuovi Volontari della Sicurezza

Condividi su i tuoi canali:

None

 

27 NUOVI VOLONTARI DELLA SICUREZZA

Concluso a dicembre il terzo corso. Entro la fine di gennaio la consegna degli attestati. Ora a Formigine sono circa 70 gli iscritti al Corpo comunale

 

Sono 27 i nuovi Volontari della Sicurezza che lo scorso 22 dicembre hanno sostenuto a Formigine il colloquio finale di valutazione, a conclusione del terzo corso articolato in 10 lezioni, iniziato a novembre e terminato a metà dicembre. Si tratta di cittadini, uomini e donne, di età diversa e delle più variegate professioni, profondamente motivati a svolgere un servizio pubblico e volontario a favore della collettività. Gli attestati della Scuola Interregionale di Polizia locale saranno consegnati entro la fine di gennaio nel corso di una cerimonia pubblica.

“Vorrei esprimere un vivo ringraziamento a tutti i volontari che con un impegno costante testimoniano un forte sentimento di attenzione alla nostra città, dedicando una parte del loro tempo libero alla comunità – afferma il Comandante della Polizia Municipale Mario Rossi – con il reclutamento di questi nuovi volontari abbiamo raggiunto l’obiettivo di aumentare l’organico in modo da poter garantire una sempre maggiore copertura capillare del territorio ed erogare un servizio efficiente, a partire dalle frazioni”.

L’operato del corpo comunale dei Volontari della Sicurezza (ora circa 70 in tutto) è da sempre molto apprezzato dalla cittadinanza. In questi anni, assieme alle Guardie giurate Ecologiche Volontarie (G.E.V.), hanno svolto un importante servizio di vigilanza dei parchi, delle aree verdi e cimiteriali e delle piste ciclabili presenti su tutto il territorio comunale, contribuendo a contrastare fenomeni di illegalità e di inciviltà, in linea con il regolamento dei parchi e delle altre norme a tutela dei beni ambientali e culturali. Inoltre, i volontari sono stati presenti in tutte le principali manifestazioni a supporto della Polizia Municipale e si occupano del presidio delle scuole durante gli orari di entrata e di uscita degli studenti; rilevano e portano a conoscenza degli uffici preposti reati ed eventuali segnali di degrado urbano; collaborano con gli uffici comunali all’applicazione delle norme che regolano la vita all’interno del Castello; sono integrati nel Gruppo di Protezione Civile del Comune e vengono mobilitati in caso di necessità, esercitazioni o calamità.

“Sono state circa 5.000 le ore di servizio prestate anche nel corso del 2011 – afferma il Presidente del corpo dei Volontari della Sicurezza Luca Schenetti –  si tratta di dati importanti per la nostra associazione che ci rendono molto orgogliosi. Sottolineo con piacere che questi brillanti risultati sono stati ottenuti grazie ad una fattiva ed efficiente collaborazione con la Polizia Municipale, le Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia, con l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e con il Servizio Manutenzione del Comune”.

Soddisfatto anche il Sindaco Franco Richeldi. “”E’ un’esperienza di grande rilievo per l’associazione nata da quasi 5 anni con l’obiettivo di offrire un contributo fondamentale alla tutela del vivere civile della nostra città e che oggi allarga il numero degli iscritti – commenta il primo cittadino – tra questi evidenzio la profonda motivazione dei volontari della sicurezza per concorrere con le istituzioni, in particolare con la Polizia Municipale, a garantire la sicurezza urbana nell’ambito del sistema integrato di tutela volontaria del territorio che vede coinvolti altri soggetti come le Guardie Ecologiche Volontarie, il Gruppo comunale di Protezione Civile e la Croce Rossa Italia corpo militare””.

Tutti i cittadini che fossero interessati a ricevere informazioni sulle attività del corpo comunale dei Volontari della Sicurezza, possono rivolgersi al Presidio di Polizia Municipale di Formigine (tel. 059 557733).

 

 

 

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Car* amic*,

ogni anno a Natale il Presidio vi dà la possibilità di fare un regalo che contiene il frutto del riscatto e della speranza: le nostre