23^ Festival Cabaret Emergente

Condividi su i tuoi canali:

La serata conclusiva della 23^ edizione della Manifestazione ha fatto registrare il tutto esaurito in un Teatro Storchi apparso come non lo si vedeva da tempo.Un grande successo. Galleria fotografica nella rubrica Visti da vicino.

FESTIVAL CABARET EMERGENTE, UN’EMOZIONE INDESCRIVIBILE PER LA PIU’ BELLA EDIZIONE DI SEMPRE

Una serata senza precedenti la Finalissima del Festival Cabaret Emergente 2016 di Martedì 10 Maggio al Teatro Storchi di Modena.

La serata conclusiva della 23^ edizione della Manifestazione ha fatto registrare il tutto esaurito in un Teatro Storchi apparso come non lo si vedeva da tempo.(Immagini della serata nella rubrica Visti da Vicino)

Il vincitore assoluto dell’edizione 2016 è stato il mimo UGO SANCHEZ JR, nella vita Guido Nardin, da Prato, che si è aggiudicato il meritatissimo trofeo, mandando in visibilio la platea dello Storchi pur senza pronunciare una parola. Ha ricevuto il Premio dalle mani del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, di Claudia Cremonini del Gruppo Cremonini, Guido De Maria, vera e propria “bandiera” del Festival e da Paolo Migone.
Inoltre, Ugo Sanchez  Jr si è aggiudicato anche il Premio della Critica, assegnato dal direttore di TRC’ Ettore Tazzioli.

Il secondo posto è andato a GLI IRREQUIETI, da Milano, duo di giovani cabarettisti che hanno divertito i presenti con la loro esilarante parodia dei quiz televisivi. Risate a non finire da parte del pubblico. Il premio è stato conferito da Giuseppe Bentivoglio di Banca Mediolanum. Inoltre si sono aggiudicati il Premio della Stampa, conferito da Stefano Marchetti de Il Resto del Carlino e Nicola Calicchio de la Gazzetta di Modena, oltre che da Tarcisio Fornaciari di Bper Banca.

A separare il secondo posto dal terzo è stato solo un punto: il terzo posto è andato a CHRISTIAN CAPPELLONE, da Chieti, straordinario imitatore di cantanti, il quale si è portato a casa un’esibizione da brividi e uno scroscio di applausi. A premiarlo sono stati Franco Appari e Gianpietro Cavazza Assessore alla Cultura del Comune di Modena. A Cappellone anche il Premio Radio, conferito da Clarissa Martinelli di Radio Bruno e Diego Ferrari, e da Danilo Montecchi di Transmec Group.

Il Premio Si Fa X Ridere decretato dalla redazione del programma televisivo è andato a RUBEN SPEZZATI, da Brescia, e al suo sketch che ci racconta in modo iroso e “verticale” di screzi familiari.

Molto bravi anche gli altri Finalisti.

Grande apprezzamento per gli Ospiti della serata, che hanno permesso di mantenere allo show un ritmo alto ed incalzante: Paolo Migone, che ha conquistato la platea con il suo monologo intelligente ed ironico; Andrea Fratellini, vincitore della scorsa edizione del Festival, che ha divertito il pubblico con i suoi pupazzi, scegliendo per questo ritorno allo Storchi il personaggio nuovo della Zia.
Straordinario anche il momento musicale con Mimmo Foresta, l’imitatore di cantanti italiane al femminile scoperto dal Festival e portato al successo televisivo da Fiorello e amatissimo dal pubblico. Ovazioni per Andrea Ferrari nei panni del Notaio Scrittore. Infine, un beniamino del cabaret emiliano e non, Gian Piero Sterpi, nella veste di “disturbatore” posizionato “nella stanza 26”, dall’alto, quasi una sorta di appartamento al 2° piano…

Assolutamente vincente si è confermato anche il format del Festival che ha visto protagonisti gli 8 Giurati fissi sul palco: Guido De Maria, Claudia Cremonini, Enrico Giampetruzzi di Mediolanum, il geometra Franco Appari, Andrea Ferrarri, Francesca Galafassi, Giovanni Pedretti di Cimone Pure Emotion e Francesca Spallanzani di Bper Banca

Mai come quest’anno la Manifestazione ha dimostrato di essere amata e un appuntamento molto atteso per la città Modena, come ha sottolineato nel suo intervento il Sindaco Muzzarelli.

La più bella edizione di sempre.

Riccardo Benini

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della