Giorno: Novembre 9, 2021

774 - 465 9 novembre 2021
La Reine

Concerti al Centro

Giovedì 4 novembre, presso il Centro Via Vittorio Veneto, si è tenuto il “Concerto per l’anima” del ciclo «Concerti al Centro»

Leggi tutto »
774 - 465 9 novembre 2021
Paolo Danieli

Quando chi uccide lo fa per amore

Se dietro quella quantità crescente di vecchi che uccidono un proprio caro per porre fine alle sue sofferenze non ci fosse l’amore, non lo farebbero. Se ne resterebbero indifferenti davanti alla sofferenza. Ci vuole una legge per il fine vita

Leggi tutto »
774 - 465 9 novembre 2021
A.D.Z.

“”Chi va all’osto perde il posto”” …

Così recita un antico proverbio con il rassicurante seguito  “Il padrone è ritornato e il posto va ridato” . Questo, nei proverbi. Nella realtà, innanzitutto l’osto è l’ospedale e non l’osteria… e, quando il padrone torna, non solo non gli ridanno il suo posto, trova la casa occupata, la  serratura cambiata e un altro nome sul citofono, al posto del suo. 

Leggi tutto »
774 - 465 9 novembre 2021
Francesca Mercury

Divina Crossing

Con Dante in viaggio Attraverso il rock. Il 13 Novembre al Teatro De André di Casalgrande (RE), l’Associazione “Avanzi di Balera Modenesi”, a 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, propone un progetto che  coniuga la levatura culturale con la piacevolezza dell’intrattenimento. 

Leggi tutto »
774 - 465 9 novembre 2021
Ugo Volpi

Antagonisti? Miei antagonisti

Non condivido in alcun modo la violenza che gli Antagonisti, come accaduto a Padova contro il Bolsonaro, usano come metodo di azione, rendendoli troppo simili a quelli della sponda politica opposta. Sono contro la violenza per principio, anche perché inutile e dannosa per dare credibilità alle proprie idee. Ben diversa e totalmente pacifica la manifestazione di Greta e del suo movimento davanti ai grandi della terra.

Leggi tutto »
774 - 465 9 novembre 2021
Alberto Venturi

Autonomie locali senza autonomia

I governi di questo inizio di millennio, invece di riformare lo stato per renderlo una macchina efficace, hanno preferito operare con i bonus, i contributi e le forme di sostegno. Lo hanno fatto per incapacità e per gestire il potere sui territori e sulle categorie.

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Leva obbligatoria

La politica italiana gioca ai soldatini senza nemmeno sapere le regole del gioco. La politica italiana conferma la sua impreparazione sui temi militari e questa