Giorno: Settembre 7, 2021

765 - 456 7 settembre 2021
A.D.Z.

Una legge di civiltà

Poiché l’umano consesso si dà le leggi, da quando  è sceso dagli alberi, da quando è uscito dalle caverne, se vogliamo essere  precisi, ogni legge, che la si condivida o meno, è una legge di civiltà.  Dandosi le prime regole, organizzando la convivenza da  gruppi minuscoli di singoli a società più ampia, gli esseri umani hanno operato  tale scelta, nei secoli e nei millenni, fino ai giorni nostri. E “legge di  civiltà” , oltre agli onnipresenti Zan, ius soli e compagnia bella, dovrebbero essere definiti molti altri provvedimenti in attesa di essere perfezionati, nelle pastoie di discussioni bizantine. È il caso di una legge che regolamenti definitivamente la circolazione dei monopattini elettrici. E, intanto, cresce il numero  delle  vittime.

Leggi tutto »
765 - 456 7 settembre 2021
Ugo Volpi

Ma perché ascoltarli? E perché’ dare loro voce?

Hanno la stessa autorevolezza del compagno di bancone al bar o del passeggero sul treno che ti assilla durante un viaggio. Personaggi che di mestiere fanno gli ospiti, con il diritto di parola su tutto, la cui autorevolezza si basa sull’apparire, non sull’essere.

Leggi tutto »
765 - 456 7 settembre 2021
Massimo Nardi

Immigrazione fuori controllo: l’Italia e’ la nuova sponda dell’Africa e l’Europa se ne lava le mani

L’immigrazione ha un costo e questo costo è esclusivamente a nostro carico e non mi riferisco solo al vil denaro. In effetti, si potrebbe obiettare che molti di loro cercano una vita migliore, e questo è giusto, ma la pratica di aggiungere un posto a tavola funziona solo nella commedia di Garinei e Giovannini. Sì, perché a un certo punto la tavola finisce, come finisce il vitto con cui apparecchiare!

Leggi tutto »
765 - 456 7 settembre 2021
La Reine

Il martedì dei Musei al Centro VVV

Gli ultimi due martedì del mese di agosto 2021 siamo andati a New York ed abbiamo viaggiato tra le strade di Manhattan per arrivare a percorrere, virtualmente, le sale del Metropolitan Museum of Art

Leggi tutto »
765 - 456 7 settembre 2021
Camilla Cusumano-Marco Michelon

Pene più severe per chi abbandona gli animali

L’art. 727 codice penale punisce chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività. La norma si riferisce sia agli animali di affezione, sia agli animali esotici o selvatici che abbiano perso l’attitudine alla sopravvivenza propria degli animali liberi e dunque siano abituati alla vita in cattività, qualora siano abbandonati a sé stessi. Il concetto di abbandono deve essere inteso in senso ampio, ricomprendendo non solo l’abbandono propriamente detto, ma anche la semplice trascuratezza, disinteresse, mancanza di attenzione.

 

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

SASSUOLO ANTIQUARIATO VINTAGE

Un weekend in cui il “tradizionale” mercato dell’antiquariato del primo sabato del mese in piazza Garibaldi raddoppia. Si svolgerà, infatti, sabato 3 e domenica 4