Giorno: Settembre 22, 2020

717 - 410 22 settembre 2020
Nicola Rega

L’Italia è tutto un trash

C’è ben poco da salvare e tra le cose da salvare non ci metterei la classe politica, più impresentabile ed incompetente di sempre, che sta facendo più danni di quella della prima repubblica. Il GF, semplice o VIP, è lo specchio dei nostri tempi.

Leggi tutto »
717 - 410 22 settembre 2020
A.D.Z.

… a proposito di sciacalli

Si invoca il silenzio, per rispetto di chi, come Don Malgesini, ha dedicato  l’intera esistenza agli “ultimi”, fino a morire per mano di uno di loro. Parlarne non è opportuno, dato che l’autore è un tunisino, illegale  sul territorio, con  decreti di espulsione non ottemperati.Come da copione, quelli che osano inorridire di fronte a questa barbara uccisione, sono  definiti “sciacalli”… Specie  presente, comunque e in buon numero,  anche fra le file di chi, in uno stato laico qual è l’Italia, biascica come in una sacrestia di carità e accoglienza, celando  ben altri interessi.

Leggi tutto »
717 - 410 22 settembre 2020
La Reine

Tango!

Grandi emozioni al Centro Via Vittorio Veneto, vestito a festa  per una serata interamente dedicata al Tango, danza sensuale, seducente, eppure  soave e struggente. Un grande ritorno, un grande successo, anticipo della nuova stagione 2020-2021, ricchissima di appuntamenti. 

Leggi tutto »
717 - 410 22 settembre 2020
Massimo Nardi

Né vincitori né vinti

Nessuna spallata da parte del centro destra, semmai una gomitata. Tracollo dei sanculotti grillini. La Lega si ferma. Vince il sì, ma quanti no.

Leggi tutto »
717 - 410 22 settembre 2020
Alberto Venturi

La cittadinanza onoraria

La giornalista Federica Angeli  che vive da diversi anni sotto scorta per le sue inchieste sulla mafia romana, ha ricevuto la  cittadinanza onoraria di Fiorano “per il coraggioso contributo fornito contro la criminalità organizzata e l’importante dedizione profusa a favore della legalità”.

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo