Giorno: Maggio 6, 2014

Flussi migratori e accoglienza locale

La sostenibilità dell’accoglienza non è illimitata e il problema  dei flussi migratori, drammaticamente in aumento, è esploso con conseguenti ripercussioni su tutto il territorio nazionale.

Leggi tutto »
n. 418-78 Maggio 2014
A.D.Z.

Ennesima figuraccia planetaria

L’evento sportivo passa in secondo piano, superato e offuscato, dalla violenza, dalla protervia  e dall’arroganza di sedicenti “”tifosi””… mentre gli alti vertici del Viminale, hanno dimostrato , ancora un volta, la loro assoluta inadeguatezza e l’incapacità nel gestire le situazioni a rischio.

Leggi tutto »

Fiorano Eventi

Riproponiamo il calendario delle manifestazioni e degli appuntamenti in cartellone fino al 9 maggio

Leggi tutto »
n. 418-78 Maggio 2014
A.D.Z.

I capponi di Renzo Tramaglino

Occupati con  le polemiche, le critiche,  le sfide, fra  rappresentanti delle varie fazioni, impegnati sia nella sfida elettorale, sia nel faticoso cammino delle riforme e dei provvedimenti  anticrisi…essi perdono di vista il pericolo, o meglio i pericoli che sulla nazione, e su loro stessi, incombono.

Leggi tutto »
n. 418-78 Maggio 2014
Unione Universitaria Modena e Reggio Emilia

La Summer School per le nuove “”Ragazze Digitali”

L’Ateneo modenese-reggiano promuove questa iniziativa didattica estiva di quattro settimane, il primo in Italia dedicato alle sole ragazze, per avvicinarle gradualmente al mondo “smart” ed alle metodologie per la creazione di servizi digitali. 

Leggi tutto »

Il Medico risponde

Il Dott. Domenico Amuso conclude questo primo ciclo di interessanti articoli sulla Medicina, trattando delle nuove applicazioni della chirurgia estetica.

Leggi tutto »

Passera non fare il passero

“”Passera durante il Governo Monti si è comportato proprio come un passero, troppo docile e socievole, quasi come fosse stato messo in cattività dentro una voliera a tarparne le ali.””

Leggi tutto »
In Evidenza

Articoli popolari

Gentilezza mal ripagata

Un gesto  di gentilezza, tenere aperto il portone  d’entrata del palazzo a chi segue … Le persone  educate lo compiono quasi automaticamente, non lascerebbero mai

Olimpiadi ma non in pace

Quando nell’antichità si svolgevano  le Olimpiadi, le guerre erano sospese da una tregua e quando Pierre de Coubertin volle riproporle nel mondo che si avviava